Content being validated
La bellezza del confronto
0
0
Quest’estate ho partecipato ad un’esperienza che mi ha cambiato la vita. Essere un exchange student. Eravamo 50 ragazzi provenienti da tutto il mondo per dirigerci in una sola destinazione, l’Argentina. Da 50 siamo rimasti in 14 a cui ci hanno assegnato la città di Paraná, a nord di Buenos Aires. La famiglia che mi ha ospitato mi ha fatto sentire come se non me ne fossi mai andata dall’Italia, anche se mi trovavo a più di 3mila chilometri dalla mia effettiva casa. Al mio secondo giorno avevo già una sacco di amici e non solo gli italiani che erano con me, ma i miei fratelli e sorella mi presentavano ai loro amici ed essi ai loro, ero quasi una celebrità per questi ragazzi. Nella mia piccola città non sono solo stata a contatto con le persone ma anche la realtà in cui esse sono immerse quindi la povertà, le manifestazioni, le proteste, la scuola e il lavoro. La mia esperienza culturale ha avuto modo di espandersi, di vedere altre prospettiva rispetto alla vita frenetica che si conduce nella capitale italiana. Pur quanto possano essere in ritardo sono sempre felici e ti ringraziano perché sei rimasto lì ad aspettarli e si fanno perdonare regalandoti un churro o una torta frita. Questa meravigliosa esperienza mi ha permesso di abbattere quei muri di pregiudizi che confinavano la mia vita e di trovare sempre il lato positivo nelle cose.
Read More
Translate
Related content

Media currently exploring